Conosce le rose nere?

Le rose nere sono belle e la maggior parte delle volte è ottenuta una rosa di questo colore artificialmente.

L’unico paese dove le rose nere sono vere

E’ bene sapere che ci sono vere rose nere che crescono da qualche parte sul pianeta. Se il viaggio vale la deviazione, dovrai comunque percorrere un po' di sentiero prima di raggiungere la famosa rosa d'ebano. Questa meraviglia cresce nel grazioso villaggio di Halfeti in Turchia ed è stata persino ribattezzata Siyah Gül. La cosa più strana è che questa varietà di rose può crescere ovunque sul pianeta.

Ma è solo a Halfeti che darà petali color carbone. Piantalo in un altro mezzo e darà petali color sangue… Piuttosto affascinante?  Si ritiene che il colore nero sia dovuto al microclima causato dal fiume Eufrate, che confina con Halfeti. Così in primavera il fiore darà dei petali rossi, per diventare completamente neri in estate.

Un po' di storia sull’origine delle rose nere

Sarebbe una discendente molto lontana della rosa “Luigi XVI”, creata dal giardiniere Guillot nel 1859. Se non sappiamo come questa rosa nera sia approdata ad Halfeti, resta il fatto che l'ha resa famosa e che le viene reso omaggio attraverso canzoni, romanzi e persino una serie televisiva: Karagul (rosa nera in turco). Tuttavia, la rosa nera ha subito i capricci del tempo, che dal 1990 è in pericolo a causa delle piogge e cresce solo nei giardini di pochi fortunati turchi.

Di conseguenza, molti fioristi cercano di riprodurre la rosa nera in modo artificiale. Tuttavia, il fascino non è ovviamente lo stesso. In effetti, è molto più magico avere una vera rosa nera di una prodotta artificialmente. La rosa nera, così elegante e misteriosa, attira molta attenzione. È un simbolo di lutto e tristezza, o al contrario di un amore profondo?